Il software gestionale delle vendite: Dynamics 365 for Sales

Microsoft, con Dynamics 365 ha voluto rivedere i vecchi concetti di CRM e ERP creando una soluzione gestionale per ogni reparto aziendale. Questo è avvenuto perché era sempre più crescente la necessità da parte delle piccole e medie imprese, di avere un software gestionale che si adattasse alle singole esigenze di ogni settore. In questo modo Dynamics 365 si declina in diverse soluzioni: marketing, vendite, assistenza, logistica, etc. 

In questo articolo andremo a parlare di Dynamics 365 For Sales, il CRM di Microsoft dedicato a chi vuole utilizzare la tecnologia per facilitare i processi di vendita. 

Dynamics 365 For Sales riprende il vecchio CRM e le sue funzioni operazionali ed organizzative. Alla base di questa soluzione gestionale c’è un semplice concetto che ha cambiato ormai da tempo il ruolo del cliente finale. Infatti, in questa piattaforma il cliente diventa il punto focale intorno al quale devono muoversi i venditori commerciali. Rispetto a prima, in cui il cliente veniva bombardato dalle azioni dei venditori, ora il cliente è in grado di prendere decisioni da solo con il solo aiuto di consigliere da parte del commerciale. 

Con questo cambio totale di prospettiva, al centro del processo di vendita ora ci sono le relazioni che grazie a Dynamics 365 for Sales vengono trasformate in ricavi. L’obiettivo di questo software gestionale delle vendite è quello di rendere ogni contatto un potenziale cliente attraverso tre semplici modi: 

  • Raccogliendo le informazioni relative a tutti i processi di vendita in corso; 
  • Costruendo workflow, processi e metodi per gestire le opportunità di vendita; 
  • Suggerendo il modo migliore per rapportarsi con il cliente. 

Uno dei punti di forza maggiormente apprezzati di Dynamics 365 For Sales è rappresentato dal fatto che esso fa parte di un vasto sistema integrato in cui si concentrano attività relative ai diversi reparti aziendali. Da questa piattaforma è quindi possibile accedere a quelle ad essa collegate: HR, vendite, marketing, finance, retail, gestione delle risorse… Tutto questo processo lineare e senza intoppi permette all’azienda di avere un flusso di dati end-to-end, lineare e continuo che facilita il lavoro e riduce gli errori.  

A tutto ciò va ad aggiungersi la possibilità di integrare Dynamics 365 (for Sales, for Marketing…) ad Office 365, la suite regina della produttività così tanto familiare ai dipendenti di ogni azienda che non poteva non essere integrata con una piattaforma così importante. In questo caso le due piattaforme nascono già integrate, tanto che è possibile creare un documento direttamente da Excel Online tramite finestre già interne a Dynamics 365.  

Un’altra integrazione molto apprezzata dai lavoratori è quella con le caselle di posta elettronica, che siano Outlook o Gmail, oltre a quella con la Power BI e Sharepoint che consente di avere a disposizione tutti i documenti nell’ultima versione aggiornata. 

Oltre ad un aumento di produttività e di qualità del lavoro svolto grazie alle integrazioni appena esposte, ne esistono alcune che escono dalla sfera dei prodotti Microsoft. Infatti, Dynamics 365 e tutti i CRM ad esso collegati, possono essere integrati con piattaforme esterne come Mailchimp e Wordpress.  

Tutti questi punti di forza vanno a sostenere ancora di più quanto questa piattaforma di Microsoft sia la soluzione perfetta per aumentare la produttività aziendale in quanto Dynamics 365 non funge solamente da CRM ma da strumento di unione di tutti gli attori e i processi della fase di vendita.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leggi i nostri ultimi articoli

Come scegliere gli sfondi di Teams personalizzati
Microsoft Teams
Come scegliere gli sfondi di Teams personalizzati

Microsoft Teams è diventato uno dei programmi più utilizzati se non il principale, dovendo lavorare in remoto. Ma si possono scegliere gli sfondi di Teams personalizzati durante le numerose riunioni di lavoro? Ovviamente sì! Questa piattaforma di Microsoft, dopo aver compreso cos’é e perché dovresti

Come migliorare la collaborazione in Smart Working
Produttività
Come migliorare la collaborazione in Smart Working

Il lavoro intelligente fa ormai parte da qualche mese della giornata lavorativa di aziende e realtà professionali, ma come si può migliorare la collaborazione in Smart Working? Non è semplice portare avanti lo svolgimento delle attività quotidiane come prima in una situazione completamente diversa caratterizzata

Lavoro intelligente: i pro e i contro dello Smart Working
Produttività
Lavoro intelligente: i pro e i contro dello Smart Working

Lo Smart Working è entrato a gamba tesa nella nostra vita lavorativa di tutti i giorni, ma quali sono i suoi pro e i contro? Per definizione, con Smart Working, si intende quel modo di lavorare intelligente e semplice allo stesso modo. Riuscire a svolgere

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti un servizio più reattivo e personalizzato