Quali workloads si possono spostare nei servizi cloud?

Quali workloads si possono spostare nei servizi cloud?

I servizi cloud sono diventati normalità negli ultimi anni e stanno lentamente rimpiazzando le soluzioni on-premise, avendo 10 buoni motivi per scegliere questo tipo di tecnologia. Ma quali workloads si possono spostare nei servizi cloud?

Per una buona ragione, i servizi cloud vantano molta scalabilità, facilità di sviluppo, miglior livello di sicurezza e bassa inattività. Quando i flussi di lavoro vengono migrati nei servizi cloud, gli utenti godono di molti benefici come la possibilità di fare un singolo accesso senza problemi e di poter restare tranquilli che i loro dati siano al sicuro grazie a backup programmati.

Ci sono molti workloads che le aziende vogliono far gestire ai propri MSP, di seguito mostreremo una lista di alcuni flussi di lavoro che si possono spostare nei servizi cloud.

Suite Office e di produttività

Il primo gruppo di workloads da muovere nel cloud sono alcune delle suite e applicazioni di produttività più famose come Microsoft Office, Exchange e SharePoint. Office 365 riunisce in modo ordinato queste applicazioni sotto un’unica suite che fornisce una chiara integrazione e forte sicurezza.

Caratteristiche dei servizi cloud

Dopo aver creato un nuovo account Office 365 per un nuovo dipendente, esso avrà accesso alle licenze di Microsoft Office desktop e online, servizi mail e calendario di Exchange e l’archiviazione di documenti di SharePoint e OneDrive, oltre alle funzionalità di collaborazione. Anche l’intera suite delle applicazioni mobile di Office 365 sarà disponibile a questi nuovi utenti.

Riprendere le risorse IT

Supporto e distribuzione dei software Microsoft Office on-premise e le loro licenze possono realmente drenare le risorse IT di un’azienda. La propria abilità di mantenere un server Exchange o SharePoint dipende interamente dal fatto che la struttura locale sia a prova di errore e richiede che gli amministratori IT controllino sempre la sicurezza, la ridondanza dei dati, del software e dell’hardware.

Spostare questa attività nei servizi cloud consentirà alle proprie risorse IT di focalizzarsi su altre richieste che sono maggiormente strategiche e redditizie per l’azienda.

Altri benefici

Scegliere di adottare Office 365 lega anche alla suite di applicazioni business e di produttività che possono migliorare le proprie attività e operazioni giornaliere e creare efficienza. Fintanto che si lavora con il giusto provider di servizi, lo spostamento a Office 365 avverrà senza problemi.

Applicazioni Business

I benefici di muoversi e scegliere servizi cloud non si fermano con Microsoft Office. Proprio come con Office 365, anche le versioni cloud delle applicazioni on-premise offrono forte sicurezza, semplici licenze, rigidi backup, bassa inattività e un’impronta IT più piccola.

Esempi di applicazioni di business Cloud

Aziende come Microsoft, SAP e Intuit sono solo alcuni esempi di venditori software popolari che offrono applicazioni cloud complete di tutte le funzionalità. Questo significa che le applicazioni su cui si basa al momento un’azienda, hanno probabilmente già una versione cloud per facilitarne la migrazione.

Come integrare le proprie applicazioni di business personalizzate

Chiaramente, molte soluzioni esistenti possono essere migrate nel cloud semplicemente, ma cosa si può dire delle applicazioni personalizzate che un’azienda usa regolarmente? Spostarle nel cloud dovrebbe essere più difficile giusto? No, non è così. È più semplice di quanto si pensi.

Utilizzare API

Nel mondo IT di oggi, applicazioni personalizzate create specificatamente per un’azienda, possono essere cambiate per supportare i benefici introdotti dal cloud, con relativa semplicità. Utilizzando le API con servizi app pronti al cloud, si può facilmente collegare il software aziendale creato su misura al cloud espandendo le sue funzionalità.

Utilizzare VM Cloud

Si può anche considerare lo spostamento del software on-premise in macchine virtuali cloud. Questo permetterà di sfruttare l’affidabilità e la scalabilità del cloud con le app interne su cui un’azienda fa riferimento.

Infrastruttura server

L’ultimo gruppo di workloads che si può spostare nei servizi cloud sono quelli collegati alle infrastrutture. Molti flussi di lavoro server possono beneficiare del cloud proprio come fanno le applicazioni business e la piattaforma Office 365. Come abbiamo detto precedentemente, queste alternative cloud godono di migliori backup, affidabilità, disaster recovery, accessibilità sicurezza e gestione.

Indirizzamento server Sprawl

Anche una piccola azienda può avere tanti server. Database SQL, Active Directory, Exchange, VOIP, archiviazione di file, DNS, SharePoint e altri programmi possono essere facilmente spostati nei servizi cloud. Se ci si sta affidando a server SQL per fornire supporto database, il dabatase SQL di Microsoft può migrare senza alcun cambiamento alle proprie app. Active Directory è disponibile tramite Azure AD, che può essere collegato a sua volta a Office 365 per creare un perfetto ambiente Microsoft per gli utenti finali, le loro postazioni di lavoro e le applicazioni business più importanti.

Benefici di muovere applicazioni server nel cloud

Fare tutti questi cambiamenti consentirà di spendere meno tempo a gestire le risorse hardware e installare istanze e più tempo per perfezionare la configurazione dei servizi critici.

Ogni server che può funzionare su una Virtual Machine può essere sviluppato in cloud. La scalabilità e il tempo di attività offerti sono praticamente infiniti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leggi i nostri ultimi articoli

La Sostenibilità nel tessile: Progetto F-Susy

La Sostenibilità nel tessile: Nekte, Politecnico di Milano e Blumine insieme per il Progetto F-SUSY. Nasce il progetto per la Sostenibilità nel tessile“F-Susy” (www.f-susy.it) sostenuto dalla Regione Lombardia nell’ambito del

cloud computing
Cloud Computing e Industria 4.0

Cos’è il Cloud Computing Fra gli investimenti per l’industria 4.0 deve essere tenuta in considerazione l’importanza dell’informatica, per la quale è necessario scegliere dei software

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti un servizio più reattivo e personalizzato