fbpx
Power BI e Dynamics 365 insieme per una miglior gestione dei dati

Power BI e Dynamics 365 insieme per una miglior gestione dei dati

Per avere un CRM davvero funzionale è necessario avere una piattaforma con ampie capacità analitiche, di ottimizzazione della raccolta e della gestione dei dati. L’unione di Power BI e Dynamics 365 porta a questo risultato. Il punto di forza di questa unione è rappresentato dal fatto che entrambe le piattaforme lavorano sul silo di dati, raccolti dal CRM e analizzati dalla Power BI. Tutto ciò porta dei vantaggi alle realtà aziendali che si declinano in miglioramenti del processo di business, maggior velocità con cui si prendono le decisioni e precisione dei risultati finali.

Questi due software si completano a vicenda e in base ai propri punti di forza rappresentano un aiuto concreto per la gestione dei dati e delle operazioni aziendali. Per quanto riguarda Power BI, esso è uno strumento più versatile del compagno Dynamics 365 e ha 5 principali caratteristiche da conoscere assolutamente. Esso, grazie alla sua interfaccia chiara e dinamica consente di creare rappresentazioni grafiche di qualsiasi tipo, verticali interrogabili direttamente dai grafici, esperienze visive che variano in base al device di utilizzo.

Dall’altro lato c’è Dynamics 365, il nuovo CRM di Microsoft, che rappresenta il raccoglitore per eccellenza di dati. Infatti, se Power BI può analizzare i dati è solo grazie all’insieme che ne nasce nel CRM.

Oltre all’analisi e alla gestione dei dati, questi due software hanno dalla loro parte il vantaggio di essere chiari, soprattutto Power BI. L’analisi corretta di un bel grafico è la base di un buon processo decisionale. Power BI in questo caso è l’esempio perfetto di ordine, verticalità e dettaglio dei grafici creati a partire dai dati forniti da Dynamics 365. Che sia per il database di dati, le analisi o la chiarezza dei grafici, Power BI e Dynamics 365 viaggiano di pari passo e offrono alle aziende diversi punti di forza che supportano i processi organizzativi e decisionali. I due software fanno parte della stessa famiglia di prodotti Microsoft e sono già integrati tra di loro per aumentare la produttività e l’efficienza di una realtà aziendale a partire appunto da una corretta gestione dei dati.

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Leggi i nostri ultimi articoli

Quali workloads si possono spostare nei servizi cloud?
Cloud
Quali workloads si possono spostare nei servizi cloud?

I servizi cloud sono diventati normalità negli ultimi anni e stanno lentamente rimpiazzando le soluzioni on-premise, avendo 10 buoni motivi per scegliere questo tipo di tecnologia. Ma quali workloads si possono spostare nei servizi cloud? Per una buona ragione, i servizi cloud vantano molta scalabilità,

Sicurezza di Office 365: 8 consigli per migliorarla
Office 365
Sicurezza di Office 365: 8 consigli per migliorarla

Come si può fare ad aumentare la sicurezza di Office 365? Questi 8 consigli possono migliorare l’ambiente lavorativo e proteggerlo da attacchi informatici. Nell’ambiente di lavoro moderno sempre più veloce e rapido, i dati di un’Azienda o di uno Studio Legale sono condivisi e accessibili

Automazione industriale: come cambierà il mondo del lavoro
Digital Transformation
Automazione industriale: come cambierà il mondo del lavoro

L’automazione industriale sta cambiando il modo in cui vengono pensati i ruoli degli impiegati all’interno di un’azienda e le loro mansioni giornaliere. In particolare, l’automazione di flussi di lavoro ripetitivi e manuali offre nuove opportunità ai dipendenti per migliorare le proprie competenze, contribuire a iniziative

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti un servizio più reattivo e personalizzato