Microsoft Azure Cloud: 3 motivi per inserirlo in azienda

Microsoft Azure Cloud: 3 motivi per inserirlo in azienda

Microsoft Azure Cloud è un’infrastruttura IT che offre archivio di dati, elaborazione di calcolo ad alte prestazioni, disaster recovery e hosting delle applicazioni personali dell’azienda. In questo articolo vedremo nello specifico i 3 motivi principali per inserirlo in azienda.

Sin dalla sua creazione, Microsoft Azure Cloud è cresciuto sostanzialmente diventando uno standard industriale grazie alla sua efficienza e la possibilità di effettuare operazioni sicure. Azure permette di scegliere sia un’infrastruttura IaaS che una PaaS in base alle necessità dell’azienda e alle differenze tra le due infrastrutture.

Microsoft Azure Cloud è diventato velocemente il punto di riferimento per i leader del settore che sono alla ricerca di una soluzione ibrida o completamente basata su un ambiente cloud. Esso viene utilizzato da molte aziende internazionali, molte delle quali appartenenti alla classifica Fortune 500.

Infatti, scegliere un servizio di archiviazione cloud consente alle aziende di risparmiare molti costi a livello di infrastruttura hardware grazie al fatto che vengono pagati solo i servizi e le risorse che vengono utilizzate. Tutto questo permette di personalizzare la piattaforma in base alle specifiche richieste. Rispetto all’acquisto e alla manutenzione della propria piattaforma IT, le soluzioni cloud offrono una facilità d’uso desiderata da molte aziende al giorno d’oggi.

3 motivi per scegliere Microsoft Azure Cloud in azienda

  • Piattaforma user friendly

Uno dei principali punti di forza di Microsoft Cloud è rappresentato dal fatto che è una piattaforma user-friendly. Sin dall’inizio, questa piattaforma ha permesso agli utenti di avere un’opzione per migrare completamente in cloud con un processo preciso per risparmiare tempo e soldi. Dato che la maggior parte delle aziende utilizzano piattaforme come Windows e Linux, hanno maggior familiarità ad utilizzare Microsoft Azure Cloud, rendendo la transizione intuitiva.

Azure è inoltre estremamente personalizzabile e ciò permette agli utenti di creare un sistema che lavora per loro e le loro aziende senza l’ingombro di applicazioni non utilizzate. Microsoft ha speso molte energie per focalizzarsi sulla creazione di strumenti e applicazioni semplici da utilizzare, tutorial e supporto ai clienti continuo.

Inoltre, il sito principale di Microsoft Azure Cloud offre ai clienti molti whitepaper, video tutorial e blog per assistere gli utenti.

  • Possibilità di implementazione ibrida

Uno dei benefici dello scegliere Microsoft Azure Cloud è il fatto che può essere ibrido. Un cloud ibrido è la combinazione dell’uso di un cloud pubblico e uno privato in un ambiente di calcolo che permette alle applicazioni di essere condivise tra di loro. Mentre ci sono molti benefici nel passaggio completo al cloud, a volte le aziende preferiscono mantenere parte dei loro dati in un server locale. Infatti, le aziende più grandi scelgono un cloud privato o parzialmente privato, mentre quelle più piccole optano per un cloud pubblico a causa di risparmi di costi e gestione. Scegliendo l’opzione di Microsoft Azure Cloud si ha a disposizione la flessibilità e il comfort di poter personalizzare un programma totalmente da zero.

  • Sicurezza dei dati

La maggior parte delle aziende sta iniziando a scegliere soluzioni cloud per aumentare il livello di sicurezza. Con questo tipo di soluzioni i dati sono gestiti da esperti e da accessi controllati. Scegliendo Microsoft Azure Cloud si sta offrendo alla propria azienda la sicurezza e tranquillità relativa ai propri dati. Il Centro di sicurezza Azure manterrà aggiornato le aziende con le ultime funzionalità di sicurezza Microsoft. Tradizionalmente le aziende hanno strutture hardware vulnerabili e cause totalmente naturali possono danneggiare tutto l’ambiente aziendale. Con tecnologie cloud invece i file possono essere accessibili anche da remoto immediatamente permettendo alle attività aziendali di continuare ad essere operative da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento mantenendo le informazioni al sicuro. Inoltre, con la piattaforma globale cloud di Microsoft, la recovery dei siti dei clienti proteggerà i flussi di lavoro su virtual machine a basso costo. Durante le interruzioni, i clienti pagano solo per le risorse di calcolo e l’archiviazione per eseguire le loro applicazioni. Con Microsoft Azure Cloud si ha anche la possibilità di fare back-up dei dati in molteplici postazioni in tutto il mondo assicurando la sicurezza dei file anche se dovesse succedere qualcosa ai centri di dati.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leggi i nostri ultimi articoli

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti un servizio più reattivo e personalizzato