microsoft office milano
29 novembre 2018

Per l’82% degli Italiani Microsoft Office è la più importante suite di produttività

Da un’indagine condotta da Doxa sulle abitudini digitali degli italiani, Office possiede oggi un’importanza fondamentale nelle attività informatiche svolte con la suite di casa Redmond.

Ben l’82% degli utenti si troverebbe in difficoltà senza poter utilizzare Office e, un cliente su tre, si sentirebbe perso non potendo più svolgere le proprie attività quotidiane con Office.

Secondo quanto emerso la suite si afferma infatti come uno strumento indispensabile e con il nuovo modello di Modern Workplace, annunciato in occasione dell’evento Office Smart Breakfast del 27 novembre 2018 a Milano, sarà presto migliorata la fluidità e la convergenza di utilizzo in contesti di mobilità.

Per garantire una migliore User Experience la nuova release permetterà di installare la suite di Microsoft Office su un un numero illimitato di dispositivi. La produttività verrà premiata in qualunque contesto di utilizzo, dall’ufficio alla casa, durante un viaggio o nel tempo libero. Microsoft guarda avanti e migliora l’esperienza utente incentrata anche sullo Smart Working.

Gli abbonamenti Office 365 Home e Personal in passato prevedevano alcune restrizioni sul numero massimo di dispositivi su cui era possibile installare la suite: Office 365 Home limitava a 10 il numero di device (per cinque utenti), mentre Office 365 Personal prevedeva l’installazione su un unico PC o Mac e un tablet.

Ora, gli utenti potranno installare Office su un numero illimitato di dispositivi ed accedere con il proprio account su un massimo di cinque device contemporaneamente.

Il trend confermato dall’indagine presenta un’’altra percentuale positiva. Ben il 74 % dei lavoratori utilizza il pacchetto Office sul PC personale per portare a termine i propri compiti.

Sempre secondo la ricerca condotta da Doxa l’83% utilizza il pacchetto Office 365 in condivisione, in 8 casi su 10 la suite è utilizzate da un altro membro del nucleo famigliare.  Per l’abbonamento Home con l’estensione da 5 a 6 del numero di licenze disponibili Office è in grado di valorizzare al meglio la dimensione famiglia. Questa nuova metodologia permetterà di lavorare sui propri i file ed accedervi in qualsiasi momento ed in qualsiasi dispositivo.

Dall’indagine condotta è emerso infine che ad esclusione del pacchetto Produttività e degli aggiornamenti software continui, gli italiani non conoscano ancora tutte le potenzialità offerte dal pacchetto Office.

Poco più del 52 % degli utenti è a conoscenza della disponibilità di 1 TB di spazio Cloud per ogni user.

Inoltre un terzo degli utenti, circa il 34%, non sa di poter usare lo stesso account su più dispositivi, che è funzionalità chiave e distintiva della soluzione.

Si ampliano ancora di più le funzionalità del prodotto, con la nuova release sarà infatti possibile gestire il proprio abbonamento Office 365 direttamente dal portale Microsoft Account, che consentirà di amministrare facilmente tutti i propri abbonamenti Microsoft, riscattare i Microsoft Rewards e accedere a molti altri benefit.

Office diventa insomma sempre più integrato all’interno della vita personale e lavorativa degli utenti, potenziando ed ampliando le sue funzioni.