Microsoft Azure

 

Microsoft_Azure

Azure è la piattaforma cloud creata da Microsoft per consentire alle organizzazioni di creare, distribuire e gestire servizi e soluzioni tramite internet sfruttando la rete globale di data center Microsoft & Partner diffusi in tutto il mondo.

Spostare parte della propria infrastruttura sul cloud consente di evitare nuovi investimenti sull’hardware e di semplificare la configurazione di rete dell’azienda godendo, allo stesso tempo, delle garanzie offerte dal cloud provider in termini di affidabilità e disponibilità dei servizi oltre che delle funzionalità di backup automatico dei dati.

I servizi offerti da Azure in molti casi possono essere utilizzati da soli oppure essere pensati come le tante tessere di un puzzle, utili per arrivare a realizzare architetture anche molto complesse.

Essi sono fra loro integrabili in modo tale da creare un’architettura interamente basata sul cloud oppure possono essere sfruttati per porre in essere architetture ibride amalgamando i servizi Azure con quelli utilizzati on-premises (ossia installati ed eseguiti sulle macchine di proprietà dell’azienda o del professionista).

 

VANTAGGI DI MICROSOFT AZUREimg_stat_vantaggi

I vantaggi di una piattaforma cloud:

i costi: l’utente paga infatti solamente ciò che consuma, senza onerosi investimenti iniziali.

flessibile: permette di far crescere il servizio dell’utente sulla base delle effettive necessità. È quindi possibile istanziare nuove risorse nel momento in cui ciò sia davvero necessario ed eventualmente ridurle quando la configurazione in uso sia eccessivamente ridondante.

aperta: si possono continuare ad usare tutte le tecnologie che si adoperano in azienda o a livello professionale. Azure consente di adoperare non soltanto soluzioni Microsoft ma qualunque altro prodotto opensource, a partire dalle principali distribuzioni Linux (Ubuntu, CentOS, Oracle Linux, SUSE Linux Enterprise Server, OpenSUSE e CoreOS).

risorse di calcolo e spazio disco pressoché infinite, senza preoccuparsi degli aspetti legati alla configurazione.

 

SICUREZZA E AFFIDABILITA’

L’approccio cloud e la piattaforma Azure consentono di avere massime garanzie sulla sicurezza dei dati e sulla loro continua disponibilità ed accessibilità.

L’utente ha la possibilità di decidere in quale datacenter di Azure ciascun elemento richiesto debba essere creato.

All’interno dello stesso datacenter, Azure memorizza lo stesso dato per ben tre volte: in caso di problemi ad una copia, essa viene sempre rigenerata partendo dalle altre due.

Chi investe in un servizio Microsoft cloud può fare affidamento sul fatto che i dati dei clienti sono al sicuro, che la privacy dei dati è protetta e di poter mantenere la proprietà dei dati e il controllo su di essi.

Nel caso di Azure, tutti gli aspetti legati alla sicurezza sono curati direttamente dai tecnici Microsoft sollevando gli utenti dal doversi preoccupare di una protezione adeguata, ad esempio, dei server che ospitano le loro applicazioni.

La sicurezza e la privacy sono integrate nella piattaforma Azure, a partire dal processo Security Development Lifecycle (SDL), che risponde alle esigenze in materia di sicurezza in ogni fase dello sviluppo, dalla pianificazione iniziale al lancio.

Azure viene inoltre aggiornato continuamente per garantire una sicurezza ancora maggiore.