23 gennaio 2018

GDPR: nuove opportunità per gli avvocati

Il GDPR (General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679) che entrerà in vigore a partire dal 25 maggio 2018, non solo introdurrà novità per le aziende, ma porterà un’occasione di business per gli Avvocati.

Infatti la regolamentazione sul trattamento dei dati, prevede l’introduzione di una nuova figura, il Data Protection Officer (DPO), che avrà la responsabilità di informare il titolare del trattamento dei dati sugli obblighi e il corretto comportamento da adottare. Inoltre terrà i rapporti tra il Garante e l’azienda seguita.

Gli avvocati, soprattutto esperti in privacy e trattamento dei dati personali, potranno sfruttare questa opportunità di business.

Le aziende non potranno fare a meno di tale professionista: le sanzioni per gli enti pubblici e privati che non seguono il nuovo Regolamento potranno arrivare fino a 20 milioni di euro.

Le opportunità per gli avvocati, insomma, non mancheranno.

La scelta migliore per le aziende è quella comunque di rivolgersi a consulenti con competenze legali e tecnologiche per poter gestire al meglio e a 360° la complessità del GDPR nei processi aziendali.

 

Chiamaci per una consulenza